Eco-spiagge sui canali di Copenhagen

Riuscite a immaginare una grande città portuale, con un intenso traffico di barche e navi, ma con acque così cristalline da poterci fare il bagno? Non è un’utopia, esiste davvero, ed è Copenhagen.

Nel 2001 feci il mio primo viaggio a Copenhagen: la trovai splendida, con i suoi grandi parchi verdi, con le sue piste ciclabili infinite, i mezzi di trasporto rapidi ed efficienti e apprezzai molto il senso civico dei danesi, il rispetto che avevano (e che hanno tuttora) per la loro città. Non immaginavo, però, che nelle acque del porto, dei canali e dei fiumi che circondano la capitale danese, era in corso in quegli anni una mastodontica opera di bonifica per renderle nuovamente balneabili e restituirle ai cittadini, dopo decenni di incuria, di sfruttamento e di degrado. 

Il virtuosismo dell’amministrazione cittadina e l’impegno da parte di tutti al rispetto delle nuove politiche ambientali più sostenibili hanno portato nel giro di pochi anni alla riqualificazione di quattro aree industriali/portuali e alla nascita di altrettanti stabilimenti balneari. Se avete in programma un viaggio in Danimarca, non potete assolutamente perderveli! Ecco quali sono e dove si trovano:

  • Brygge: questa zona, considerata fino a una decina di anni fa di serie B, oggi è un quartiere alla moda, un punto di riferimento e di attrazione per i danesi e per i turisti. Ospita Island Brygge, progettata dall’architetto Bjarke Ingels ed è uno dei luoghi migliori per fare un bagno nelle soleggiate giornate estive.
  • Svanemøllen: situata vicino alla stazione dei treni di Nordhavn, nel quartiere di Østerbro, è una spiaggia portuale di 4000mq inaugurata nel 2010 ed è considerata la spiaggia più bella della città.
  • Sluseholmen: una piccola laguna portuale circondata da edifici dal tipico design nordico, dotata di quattro piscine e ispirata alla barriera corallina. L’ingresso è gratuito.
  • Amager Strandpark: è un ‘beach park’ molto frequentato, che offre attività ed eventi non solo in estate. Luogo perfetto sia per il relax che per gli sport acquatici come il kayak e il surf, ha il prestigioso riconoscimento della Bandiera Blu per la qualità delle acque di balneazione
Tuffi dal trampolino di Island Brygge

 

La spiaggia bianca di Amager Strandpark, lunga 4,6km
 
Info su www.visitdenmark.it/it/copenhagen

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...