“Vado verso il Capo”, attraversare l’Africa con i mezzi pubblici

Tra una moltitudine di libri che raccontano di viaggi, “Vado verso il Capo” (edito da Feltrinelli ), merita senza dubbio di essere letto. Racconta di un viaggio incredibile, nato da una scommessa tra il giornalista Sergio Ramazzotti (l’autore) e il suo direttore editoriale: attraversare l’Africa intera, da nord a sud, senza prendere aerei, senza fuoristrada nè guide, solamente con i mezzi pubblici.

Sergio, con grande coraggio, accetta la sfida, si arma di uno zaino capiente, della sua fedele macchina fotografica e parte da Algeri diretto a Città del Capo. Durante il viaggio di 13.000km incontra una varietà di persone incredibili, da profughi in fuga che pur poverissimi dividono con lui cibo e coperte, a trafficanti di diamanti e di uomini, stringe rapporti con i camionisti del Sahara che guidano senza una cartina e fugge da poliziotti e militari corrotti fino al midollo.

Quest’avventura lo vedrà attraversare, non senza difficoltà, un continente tutto da scoprire (anche per l’autore stesso, già grande esperto d’Africa), con le sue bellezze naturali, la magia, la povertà e il marciume che si insinua in tutto ciò che viene gestito dai governi e diventerà per lui la più grande lezione di vita, cambiando completamente la sua visione del mondo, dell’uomo, dell’amicizia.

Biografia dell’autore

Sergio Ramazzotti, nato a Milano nel 1965, è autore di centinaia di reportage da tutto il mondo, apparsi sulle principali testate italiane ed europee. Le sue fotografie sono state esposte in numerose mostre personali in Italia e all’estero. L’ultima in ordine di tempo, The Liquid Stage, una mostra fotografica sul tema del rapporto fra uomo ed elemento liquido, al Palazzo delle Esposizioni di Roma dal 30 settembre al 23 ottobre 2011. Nel 1996 ha pubblicato il bestseller Vado verso il Capo (Feltrinelli), cronaca di una traversata di tredicimila chilometri compiuta con i mezzi pubblici da Algeri a Città del Capo, adottato come libro di testo del corso di Sociologia del turismo all’Università Iulm di Milano. Con Feltrinelli ha pubblicato anche Carne verde (1999) e La birra di Shaoshan (2002). Nel 2003 è uscito Liberi di morire (Piemme), ambientato in Iraq durante l’ultima guerra. Nel 2005 è uscito il romanzo Tre ore all’alba (DeAgostini), ambientato fra l’Italia e l’Iraq. Nel 2006 ha pubblicato con Feltrinelli Afrozapping-Breve guida all’Africa per uomini bianchi, un libro di racconti africani frutto delle sue esperienze di viaggio nel Continente Nero. Nel 2008 ha pubblicato per Éditions du Chêne di Parigi e Thames & Hudson di Londra i due volumi fotografici Inde e Chine, e nel 2010 il volume fotografico Afghanistan 2.0 per Leonardo International. Tra il 2008 e il 2011 è stato protagonista della serie di documentari sul fotogiornalismo Lauren Verslaat prodotti dalla tv privata olandese Veronica, del documentario in otto puntate Buongiorno Afghanistan prodotto da Sky Italia (di cui è anche uno degli autori) e del documentario Sos Lampedusa, sempre per Sky Italia. Ha vinto il premio fotografico International Photography Awards di Los Angeles nel 2005, e due volte (2005 e 2010) il premio di giornalismo “Enzo Baldoni” della Provincia di Milano.

http://<a rel=”nofollow” href=”http://www.amazon.it/gp/product/B013VLK4L4/ref=as_li_qf_sp_asin_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=23322&creativeASIN=B013VLK4L4&linkCode=as2&tag=wwwequoviaggi-21″>Vado verso il Capo. 13.000 km attraverso l’Africa (Universale economica) di Ramazzotti, Sergio (2012) Tapa blanda</a><img src=”http://ir-it.amazon-adsystem.com/e/ir?t=wwwequoviaggi-21&l=as2&o=29&a=B013VLK4L4″ width=”1″ height=”1″ border=”0″ alt=”” style=”border:none !important; margin:0px !important;” />

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...